L'ex CEO di Bitmain Jihan Wu potrebbe lanciare una piattaforma di trading OTC nel mese prossimo

Secondo quanto riportato il 5 giugno da The Block, l'ex CEO di Bitmain Jihan Wu potrebbe lanciare la sua nuova impresa il mese prossimo,

Una fonte anonima avrebbe dichiarato al sito web che Matrix, la startup crypto di Wu, "diventerà il più grande desk e asset manager over the counter (OTC) da un giorno all'altro."

L'offerta OTC di Matrix trarrà molto probabilmente beneficio dai suoi stretti rapporti con la società di mining Bitmain. La nuova azienda offrirà servizi di custodia e lending al gigante di Pechino, che in cambio garantirà alla startup una pool di liquidità.

Un'altra delle quattro fonti anonime ha dichiarato a The Block che livelli così elevati di liquidità potrebbero determinare un abbassamento dei prezzi delle criptovalute, fornendo a Matrix un vantaggio competitivo in Asia.

Non si sa ancora se Wu occuperà il ruolo di presidente o di amministratore delegato della nuova società, né se Matrix potrà operare in Cina, per via dei numerosi blocchi imposti dal governo sull'industria delle criptovalute.

A novembre, Wu è retrocesso da "direttore" di Bitmain a "supervisore".

Bitmain, di cui Wu possiede ancora il 20,5%, è uno dei player più importanti del settore, per via dell'enorme portata delle sue attività di mining.