Il colosso bancario giapponese MUFG utilizzerà Ripple per realizzare un nuovo servizio di pagamenti in Brasile

Secondo quanto riportato all'interno di un recente comunicato stampa, il colosso bancario giapponese Mitsubishi UFJ Financial Group (MUFG) utilizzerà Ripple (XRP) per realizzare un nuovo servizio di pagamenti internazionali in Brasile.

MUFG, che ha più volte dimostrato il proprio interesse nel settore delle criptovalute, svilupperà la nuova piattaforma in collaborazione con Banco Bradesco, attraverso la sua filiale locale Banco MUFG Brasil.

Confermando che le due aziende hanno già firmato un memorandum d'intesa, MUFG ha ancora una volta sottolineato la propria fiducia nella tecnologia di Ripple, dopo essere entrata a marzo di quest'anno del Global Payments Steering Group della criptovaluta.

"Il nuovo sistema [...] aiuterà le banche nel loro lavoro verso la commercializzazione di soluzioni di pagamento trasparenti, tracciabili e ad alta velocità fra Giappone e Brasile", è possibile leggere all'interno del comunicato. Non viene tuttavia rivelata alcuna data specifica riguardo al lancio del nuovo prodotto.

A giugno di quest'anno Rizal Commercial Banking Corporation, una delle più importanti banche delle Filippine, ha svelato di voler lanciare in Giappone un servizio di rimessa di denaro basato su tecnologia blockchain. Questo progetto, realizzato in collaborazione con IBM, consentirà ai lavoratori filippini residenti nel Sol Levante di inviare denaro a casa in maniera semplice e veloce.

A marzo il Consorzio delle Banche Giapponesi ha annunciato il lancio di "MoneyTap", un'applicazione che sfrutta la tecnologia di Ripple per effettuare pagamenti istantanei all'interno del paese.