Il lancio della 'Freedom Coin' di John McAfee è previsto per questo autunno

John McAfee, celebre appassionato di criptovalute e sostenitore di Bitcoin (BTC), pianifica il lancio di una nuova moneta digitale. Si chiamerà "McAfee Freedom Coin", e verrà distribuita nell'autunno di quest'anno. La moneta punta all'isolamento e all'indipendenza totale da valute, asset ed exchange tradizionali, al fine di raggiungere "il Sacro Graal delle criptovalute: la libertà economica."

Come spiegato all'interno del portale in rete dedicato al progetto, secondo McAfee le nuove criptovalute necessitano delle seguenti proprietà:

"È necessaria una moneta sconnessa sia dal denaro fiat che dalle altre criptovalute. Una moneta senza alcun valore in relazione al denaro tradizionale, ma al tempo stesso universalmente accettata... che non sia basata su alcun bene fisico o connessa al valore o al comportamento di un'entità esterna. Il valore della moneta sarà sempre zero in relazione a qualsiasi altra valuta."

McAfee pianifica di candidarsi alle presidenziali statunitensi del 2020, ma condurrà la propria campagna elettorale da una nave stazionata in acque internazionali: pare infatti che l'uomo sia stato incriminato dall'Internal Revenue Service (IRS), l'organo che negli Stati Uniti si occupa di gestire le entrate tributarie, per evasione fiscale.