MasterCard e Nexo lanciano una nuova carta di credito basata su criptovalute

Il colosso dei pagamenti MasterCard ha stretto una collaborazione con la società di prestiti in criptovalute Nexo, al fine di lanciare una carta di credito basata su monete digitali. Lo sviluppo dell'iniziativa è stata confermato all'interno di un comunicato stampa ufficiale, recentemente condiviso con la redazione di Cointelegraph.

"La prima carta al mondo"

Nexo Card sarà la prima carta al mondo che permetterà agli utenti di spendere il valore delle proprie criptovalute, senza tuttavia utilizzare le monete vere e proprie:

"Quando si utilizza Nexo Card per l'acquisto di beni e servizi, il pagamento avviene tramite la linea di credito flessibile di Nexo, supportata dal valore dei beni in criptovaluta dell'utente. Di fatto le criptovalute non vengono utilizzate, offrendo la libertà di spendere oggi e vendere le monete digitali in futuro per ripagare il debito."

Inoltre, l'azienda assicura che non verranno introdotte tariffe mensili, annuali o per il cambio di valuta.

Prestiti in criptovalute e interessi

Nexo offre anche il servizio Instant Crypto Credit Lines, che consente ai possessori di criptovalute di prendere in prestito dei fondi, fornendo in garanzia un cesto di monete digitali contenente Bitcoin (BTC), Ether (ETH), Ripple (XRP) e Litecoin (LTC). L'azienda permette inoltre di maturare interessi non soltanto sulle stablecoin, ma anche su valute tradizionali come dollaro statunitense, sterlina britannica ed euro.