Un nuovo exchange dall'interfaccia personalizzabile offre ai trader tutte le informazioni di cui hanno bisogno

Un nuovo exchange di criptovalute mira a diventare "il marketplace internazionale più professionale e sicuro per lo scambio di beni digitali", utilizzando tecnologie all'avanguardia che consentono di elaborare 1,5 milioni di ordini al secondo.

ProBit afferma che la propria piattaforma è "veloce, robusta e affidabile", semplificando il trading da parte degli utenti. La sicurezza del servizio è una priorità, ecco perché l'azienda deposita "il 95% o più delle proprie monete digitali all'interno di un cold wallet": questo consente di proteggere i clienti da falle nella sicurezza e potenziali furti. Anche le chiavi di sicurezza hardware vengono rese disponibili ai trader, in quanto "impossibile da manomettere" ma al tempo stesso comode da utilizzare.

La compagnia spiega che oggigiorno gli utenti utilizzano spesso più di un exchange, poiché non sempre trovano le coppie di scambio desiderate oppure in certi casi l'interfaccia risulta troppo complesse. ProBit risolve questo problema grazie ad una dashboard modulare, che permette di personalizzare il layout in base a necessità e interessi. Piuttosto che fornire le medesime informazioni ad ogni singolo utente, ProBit comprende che appassionati di criptovalute differenti sono interessati a dati altrettanto differenti, e offre loro il totale potere decisionale.

ProBit permette di scambiare "una vasta gamma di token e monete affidabili": la piattaforma supporta infatti oltre 150 criptovalute. Sono inoltre presenti centinaia di coppie di scambio, e cinque di queste (Bitcoin, Ethereum, USDT, EOS e la valuta nativa ProBit) fungono da "valute di base".

Interfaccia personalizzabile per trader di ogni livello

ProBit spiega che molti exchange attualmente sul mercato faticano ad attirare utenti con diversi livelli di abilità e interesse. Gran parte delle piattaforme sono principalmente indirizzate ad utenti alle prime armi, oppure ad esperti e professionisti. Nonostante alcuni servizi offrano una doppia modalità, base e avanzata, non sempre i clienti ottengono ciò di cui hanno veramente bisogno.

È questo il motivo che ha portato allo sviluppo di un'interfaccia totalmente personalizzabile. Ogni singolo componente può essere spostato e ridimensionato in base alle proprie esigenze. La personalizzazione si estende anche ai colori utilizzati per i ticker, consentendo di realizzare il layout che maggiormente si abbina alle necessità di ogni singolo utente.

Utilizzare un exchange di criptovalute per la prima volta può tuttavia risultare un'esperienza scoraggiante: ecco perché ProBit offre anche una vasta gamma di layout predefiniti, progettati appositamente per i nuovi utenti. Si tratta di un ottimo punto di inizio, che consente ai trader di comprendere in maniera graduale il funzionamento della piattaforma e delle informazioni in essa contenute.

ProBit afferma che la piattaforma sarà attiva 24/7, e il servizio clienti verrà reso disponibile in svariate lingue, consolidando il proprio obiettivo di diventare un exchange globale.

Una piattaforma globale

La compagnia desidera realizzare un prodotto estremamente valido, non una semplice emulazione di altre piattaforme, e spera di rendere tale ambizione una realtà grazie al valido team che gestisce l'iniziativa. Il CEO Hyunsu Do ha infatti lavorato come promotore di compagnie operanti nel settore fintech e blockchain, mentre il CTO Steve Woo ha accumulato 25 anni d'esperienza nell'industria del software grazie al proprio incarico di CEO prezzo Linux International.

La vendita iniziale dei token ProBit, detti PROB, avrà luogo in data 12 dicembre e durerà soltanto un giorno. L'azienda sottolinea che tali token non verranno mai utilizzati a scopo di marketing o per la distribuzione di ricompense. Il team assicura inoltre che non verrà implementata alcuna tariffa per aggiungere una moneta in elenco, principalmente per tre ragioni: proteggere gli utenti, evitare potenziali conflitti d'interesse e garantire una maggiore selettività.

Ronald Chan, Director of Partnership di ProBit, ha affermato che numerosi progetti da tutto il mondo hanno già richiesto l'integrazione su ProBit, anche grazie alla campagna di collaborazione offerta dall'azienda. Si tratta di un'iniziativa reciprocamente vantaggiosa, che incrementa la visibilità di entrambe le parti.

 

Avviso. Cointelegraph non sostiene alcun contenuto o prodotto presente su questa pagina. Sebbene puntiamo ad offrire quante più informazioni possibili, i lettori dovrebbero comunque effettuare ricerche approfondite e assumersi le responsabilità delle proprie azioni. Questo articolo non può essere considerato un consiglio d'investimento.