Binance Chain e BNB saranno tracciabili tramite CipherTrace

La società di sicurezza blockchain americana CipherTrace fornirà dei controlli antiriciclaggio (AML) per Binance Chain e il suo asset nativo Binance Coin (BNB).

CipherTrace incrementerà i controlli AML su Binance Chain

Binance Chain, la blockchain pubblica del famoso exchange di criptovalute Binance e la blockchain su cui si basa Binance DEX, migliorerà le sue misure AML grazie a CipherTrace. Ad annunciarlo è stata Binance in un post del 5 novembre.

In particolare, CipherTrace fornirà a Binance Chain dei controlli AML di livello istituzionale per incrementare l'adozione della blockchain.

CipherTrace consentirà a sviluppatori, investitori e regolatori di tutto il mondo di accedere a Binance Chain per rilevare vari tipi di dati, come gli indirizzi ad alto rischio. Inoltre, CipherTrace aiuterà queste entità a implementare vari controlli per proteggere applicazioni decentralizzate, exchange o altre applicazioni relative al mondo crypto.

I dati dei clienti non saranno condivisi con terze parti, afferma il COO di Binance

Samuel Lim, Chief Compliance Officer di Binance, ha affermato che l'iniziativa non influirà sulla sicurezza e sulla protezione dei dati degli utenti di Binance. Il dirigente ha osservato che, nonostante le nuove pratiche AML, le informazioni sui clienti non saranno condivise con terze parti:

"Gli utenti possono star certi che Binance manterrà i soliti elevati standard di sicurezza degli utenti e protezione dei dati."

Lim si è però rifiutato di specificare se la mossa avrebbe influenzato la quotazione delle cosiddette privacy-coin, come Monero (XMR), affermando che Binance non rilascia commenti su token specifici e mantiene la massima integrità nel processo di due diligence relativo al listing delle monete.

Nell'annuncio, Lim ha considerato la mossa come una "grande vittoria per Binance Chain", sottolineando che gli utenti di Binance potranno presto aspettarsi un supporto a più token digitali in tutto l'ecosistema della società.

Nel frattempo, alcuni membri della comunità crypto hanno delineato i rischi relativi alla divulgazione dei dati con compagnie come CipherTrace e Chainalysis. L'utente di Twitter theonevortex ha scritto:

“Non vedo l'ora che le società di analisi come @ciphertrace e @chainalysis vengano hackerate. Queste persone vendono i tuoi dati a agenzie e governi SENZA la tua autorizzazione. "

CipherTrace amplia la sua piattaforma per supportare 700 token

Recentemente, CipherTrace ha ampliato i suoi servizi ad oltre 700 criptovalute, tra cui Ether (ETH), Tether (USDT), Bitcoin Cash (BCH) e Litecoin (LTC). 

Il 21 ottobre, il CEO di CipherTrace David Jevans ha dichiarato che le regolamentazioni sulle criptovalute emesse dai regolatori globali, come quelle del GAFI, faranno migrare l'attività criminale da Bitcoin (BTC) alle privacy coin.