Overstock.com permette ai clienti di acquistare Bitcoin tramite una delle società del suo portfolio

Secondo un comunicato stampa pubblicato venerdì 14 settembre, la divisione investimenti blockchain del rivenditore statunitense Overstock ha annunciato che la sua scelta di investire in Bitsy ha portato all'avvio della beta limitata del suo wallet ed exchange di criptovalute.

Bitsy, che cerca di fornire protezione alle criptovalute degli utenti tramite chiavi private, facilitandone il recupero tramite sistemi di sicurezza biometrici, supporterà inizialmente l'acquisto di Bitcoin (BTC), seguito da altre altcoin non ancora annunciate.

Inoltre, il CEO di Overstock Patrick Byrne ha confermato che i clienti possono già acquistare Bitcoin direttamente dal sito web tramite l'integrazione con Bitsy.

"Bitsy stabilisce un nuovo standard per i wallet di criptovalute. È un punto di svolta perché offre agli utenti la libertà che il Bitcoin ha sempre promesso", ha commentato nel comunicato:

"L'integrazione con Bitsy consentirà ad Overstock di compiere il passo successivo nel suo viaggio nel settore delle criptovalute, permettendo alla società di vendere bitcoin direttamente sul suo sito web".

La mossa segna l'ultimo impegno nei confronti del Bitcoin da parte del colosso dell'e-commerce, che per primo iniziò ad accettare pagamenti in criptovaluta nel gennaio 2014.

Qualche settimana fa, Byrne ha sorpreso tutti vendendo il 10% del suo capitale azionario nella società per reinvestire i proventi in due progetti di investimento.

Un'altra società controllata da Overstock, tZERO, ha concluso la sua ICO (Initial Coin Offering) il mese scorso, ed ha in programma di costruire una piattaforma di trading di token ICO.