Quest’anno Bitcoin (BTC) ha già tracciato movimenti significativi, ma le altcoin stanno recuperando terreno. Quando il prezzo di Bitcoin inizia a stabilizzarsi, il contesto di mercato diventa migliore per le altcoin, le quali possono iniziare nuovi rialzi.

Uno dei crypto asset con le migliori prestazioni nel 2021 è Polkadot, che ha segnato nuovi massimi storici un giorno dopo l’altro. Dall’inizio dell’anno, il prezzo di Polkadot è aumentato dell’85%, e del 75% negli ultimi sette giorni, superando XRP in capitalizzazione di mercato.

Il prezzo di DOT punta ai 20$ e oltre dopo questo rally

Grafico giornaliero di DOT/USDT. Fonte: TradingView

Il grafico giornaliero di Polkadot mostra una struttura rounded bottom nel corso dell’ultimo trimestre del 2020. Da allora si è verificata una fantastica inversione supporto/resistenza al livello dei 4,55$, portando a un’ulteriore crescita.

Questa continuazione rialzista ha avuto inizio con un enorme rally verso i 10$, al termine del quale la domanda (rettangolo grigio) ha protetto il supporto e sono stati definiti nuovi livelli usando l’estensione di Fibonacci.

Una di queste regioni si trova tra 14,25$ e 14,75$, mentre la seconda è compresa tra 16$ e 17$, come indica il grafico.

Grafico giornaliero di DOT/USDT. Fonte: TradingView

Al momento, la domanda cruciale è se DOT ha terminato il suo rialzo. In tal caso, le zone di interesse per inversioni supporto/resistenza si trovano ai livelli di Fibonacci 0,35-0,382 e 0,618-0,65.

Questi livelli di Fibonacci vengono spesso usati per prevedere i punti in cui le correzioni invertiranno potenzialmente rotta. Nel caso di Polkadot, corrispondono in larga misura a livelli di supporto o resistenza precedenti, nello specifico le aree intorno a 13$ e 10,50$. I trader dovrebbero puntare su queste zone per potenziali opportunità di acquisto.

Con ogni probabilità Polkadot traccerà una correzione solo quando Bitcoin inizierà a crollare. In caso contrario, Polkadot e molte altre altcoin sono attualmente in una buona posizione per un ulteriore rialzo.

Tuttavia, se la correzione si verifica e Polkadot trova un minimo, nuovi punti di interesse possono essere definiti sui grafici per il prossimo movimento di slancio. In tal caso, Polkadot, potrebbe continuare il suo rally verso 23$-24$ e possibilmente persino a 32$-35$ più avanti nell’anno.

DOT/BTC si avvicina a una zona di resistenza critica

Grafico giornaliero di DOT/BTC. Fonte: TradingView

Il grafico giornaliero di Polkadot nel cambio con BTC mostra un enorme aumento negli ultimi giorni. Tuttavia, questo movimento si sta avvicinando a una zona di resistenza significativa.

È logico e dovrebbe essere ovvio, ma non è consigliabile aprire una posizione proprio mentre il prezzo arriva a una zona di resistenza.

Superare il range tra 0,00045000 e 0,00047000 sat è fondamentale per innescare un altro forte movimento d’impulso verso l’alto. Se quest’area verrà infranta e trasformata in supporto, Polkadot potrebbe entrare in una nuova fase di price discovery.

Tuttavia, il prezzo ha più probabilità di essere respinto a questo livello. In questo scenario, è possibile una correzione salutare e i trader dovrebbero puntare sulla regione intorno a 0,00035000 sat, ma anche nel range tra 0,00031500 e 0,00032250 sat.

Il livello di supporto a 15$ è vitale

Grafico a 2 ore di DOT/USD. Fonte: TradingView

Il grafico a 2 ore mostra un forte trend rialzista, ma alcuni livelli critici devono reggere per consentirne la continuazione. Pertanto, il massimo precedente a 15$ deve mantenere il supporto. Se questa zona reggerà, un nuovo rally verso i 20$ e oltre è possibile per Polkadot.

Al contrario, se il supporto dei 15$ verrà infranto, entra in scena una potenziale correzione considerevole. Le zone di supporto successive si trovano a 12$ e tra 10,75$ e 11,25$: una contrazione del 30-40%.

Tuttavia, Polkadot dimostra di avere un grande potenziale per l’anno appena iniziato, con uno dei più grandi rialzi finora nel 2021.

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo appartengono unicamente all’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.