Analisi dei prezzi 23/08: BTC, ETH, XRP, BCH, LTC, BNB, EOS, BSV, XMR, XLM

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo sono unicamente quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente il punto di vista di Cointelegraph.com. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre le proprie ricerche prima di prendere una decisione definitiva.

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC.

Sebbene gli investitori istituzionali siano professionisti con anni di esperienza, sono stati lenti nel riconoscere e abbracciare le criptovalute, il nuovo trend nell'era digitale. Al contrario, secondo Tyler Winklevoss, i trader retail considerati "dilettanti" hanno rapidamente adottato le criptovalute e ne hanno beneficiato immensamente. Cameron Winklevoss, suo fratello gemello, ha affermato che Bitcoin ricorda molto l'oro e sarà il bene rifugio dell'era digitale.

Tuttavia, Peter Schiff ha un'opinione diversa. Durante un recente dibattito, ha dichiarato che l'oro finirà per raggiungere i 5.000$, mentre Bitcoin non arriverà mai a 50.000$. Ciò dimostra che molti investitori classici non si rendono ancora conto del vero valore della nuova asset class.

BTC/USD

Bitcoin (BTC) ha formato una serie di minimi più alti nelle ultime settimane, il che è un segno positivo. Mostra che i rialzisti non stanno aspettando che il prezzo raggiunga i supporti più forti per comprare, ma acquistano a livelli sempre più alti. Di conseguenza, sul grafico si è sviluppato un pattern a triangolo simmetrico.BTC / USD

I rialzisti proveranno ora a spingere il prezzo sulla linea di downtrend del triangolo. Un breakout di questo livello indicherà una ripresa del trend rialzista. Pertanto, i trader possono acquistare in caso di breakout e chiusura (ora UTC) sopra il triangolo con uno stop loss di 9.000$. L'obiettivo del pattern è 17.233,92$, l'impennata potrebbe trovare resistenza a 13.973,50$, ma prevediamo che verrà superata.

La nostra previsione rialzista non sarà valida se la coppia BTC/USD verrà respinta dalle medie mobili o dalla linea di downtrend del triangolo, finendo sotto 9.080$. Tale mossa indicherà vendite a livelli più alti. In basso, il prossimo livello da tenere d'occhio è 7.451,63$. Entrambe le medie mobili sono piatte e l'RSI è appena sotto i 50, il che mostra un equilibrio tra acquirenti e venditori. Pertanto, non consigliamo di acquistare ai livelli correnti.

ETH/USD

Ether (ETH) ha superato linea di downtrend. Ciò dimostra che la pressione di vendita si è ridotta, almeno nel breve periodo. I rialzisti tenteranno ora un recupero, che prenderà slancio in caso di breakout e chiusura (ora UTC) al di sopra dell'EMA a 20 giorni. 

ETH / USD

I trader aggressivi possono acquistare in caso di chiusura (ora UTC) oltre l'EMA e mantenere uno stop loss di 174$. In alto, il target è di 235,70$. C'è una resistenza minore a livello della SMA a 50 giorni, ma prevediamo che venga superata. Si tratta di un trader in controtendenza, quindi consigliamo di utilizzare solo il 50% delle posizioni abituali.

Se la coppia ETH/USD non dovesse riuscire a superare l'EMA a 20 giorni, potrebbe tornare ai minimi recenti. Un eventuale breakdown sotto 174,461$ potrebbe far riprendere il downtrend, causando una caduta a 150$.

XRP/USD

Quando il breakdown di un livello critico non riesce a guadagnare slancio, è sintomo di una mancanza di venditori a livelli inferiori. Ciò aumenta la probabilità di un pullback, prendendo molti ribassisti di sorpresa. Il fatto che i ribassisti non siano riusciti a capitalizzare sul breakdown della zona di supporto 0,27795$ a 0,24508$ è un segnale rialzista. Se gli acquirenti dovessero riuscire a spingere XRP al di sopra dell'EMA a 20 giorni e sostenerla, avremmo un chiaro segnale di forza.

XRP / USD

I trader aggressivi possono acquistare in caso di chiusura (ora UTC) al di sopra dell'EMA a 20 giorni e mantenere uno stop loss di 0,24$. Se il prezzo dovesse superare 0,27795$, rientrerà nell'intervallo. Ci aspettiamo quindi che aumenti gradualmente nel medio termine, fino a 0,45$. Tuttavia, ai livelli attuali, si tratta comunque di un trade in controtendenza, pertanto, consigliamo di utilizzare solo il 50% delle solite posizioni.

In alto, potrebbe esserci una resistenza minore a livello della SMA a 50 giorni, ma prevediamo che verrà superata. Il target a breve termine è di 0,34229$. Contrariamente alla nostra ipotesi, se la coppia XRP/USD dovesse cambiare direzione una volta raggiunta l'EMA a 20 giorni, scendendo al di sotto del minimo annuale, potremmo assistere ad un calo a 0,19$.

BCH/USD

Negli ultimi due giorni, i rialzisti hanno difeso con successo la trendline del canale ascendente, ma non sono riusciti a spingere il prezzo al di sopra dell'EMA a 20 giorni. Bitcoin Cash (BCH) è quindi bloccata tra la trendline del canale e le medie mobili.

BCH / USD

Un eventuale breakout delle medie mobili potrebbe portare il prezzo a 360$, al di sopra del quale prevediamo che la coppia BCH/USD guadagnerà momento. Al contrario, se i ribassisti dovessero trascinare la criptovaluta sotto la neckline del pattern head and shoulders (H&S), il trend diverrebbe negativo. In basso, il prossimo supporto si trova a 166,98$, e sotto di esso è possibile un calo a 105$. Suggeriamo ai trader di attendere che il prezzo superi i 360$ prima di aprire posizioni long.

LTC/USD

Acquistare quando il prezzo si trova sotto le medie mobili, per altro in ribasso, potrebbe comportare perdite piuttosto rapide, perché è difficile prevedere il bottom durante un downtrend. Sebbene Litecoin (LTC) abbia mantenuto il supporto a 69,9227$, il mancato rimbalzo è sintomo di scarsa convinzione tra gli acquirenti. 

LTC / USD

A meno che la coppia LTC/USD non rimbalzi sopra l'EMA a 20 giorni entro i prossimi 3-4 giorni, la probabilità di un breakdown sotto 69,9227$ aumenteranno. Se questo supporto dovesse cedere, il calo potrebbe estendersi a 58$. Al contrario, un eventuale breakout sopra la linea di downtrend sarebbe il primo segnale di un cambio di trend. Fino ad allora, suggeriamo ai trader di rimanere in disparte.

BNB/USD

Binance Coin (BNB) ha difeso il supporto a 26,202$ negli ultimi due giorni. Tuttavia, la mancanza di un forte rimbalzo suggerisce che i rialzisti non stanno acquistando in modo aggressivo. Un eventuale breakdown sotto 26,202$ potrebbe comportare una caduta a 24,1709$, che rappresenta un supporto importante. Se dovesse cedere, il trend diventerà negativo.

BNB / USD

Al contrario, se la coppia BNB/USD rimbalzerà in modo convincente dai livelli attuali, la resistenza più importante da tenere d'occhio sarà la SMA a 50 giorni, poiché i rialzisti non sono riescono a superarla da due settimane. Un eventuale breakout con chiusura (ora UTC) sopra la SMA indicherebbe una probabile ripresa del trend rialzista. La coppia potrebbe dover affrontare una resistenza minore a 32,50$, al di sopra della quale potremmo assistere ad un nuovo test dei massimi storici. I trader possono attendere che il prezzo si mantenga sopra la SMA per poi aprire posizioni long, con stop loss a 26$.

EOS/USD

Il 21 agosto, EOS ha nuovamente difeso il supporto a 3,30$. È la terza volta che il supporto si rivela valido dal 16 luglio, il che lo rende un livello critico a cui prestare attenzione. Ora, se i rialzisti dovessero riuscire a superare l'EMA a 20 giorni, salirebbero le probabilità di un'impennata a 4,8719$. 

EOS / USD

Tuttavia, se i ribassisti dovessero invece difendere l'EMA a 20 giorni causando un calo della coppia EOS/USD a 3,30$, potrebbe verificarsi un breakdown del supporto. Rimbalzi relativamente deboli da quello che dovrebbe essere un forte supporto sono sintomo di una mancanza di domanda. Al di sotto dei 3,30$, i livelli di supporto da tenere d'occhio sono 2,69$ e 2,18$. Al momento, siamo neutrali.

BSV/USD

Negli ultimi giorni, Bitcoin SV (BSV) è stata scambiata tra l'EMA a 20 giorni e i 130$. È improbabile che questo intervallo ristretto duri a lungo. Presto vedremo un'espansione della volatilità. Se il prezzo dovesse superare la linea di downtrend e la SMA a 50 giorni, è probabile che raggiunga rapidamente quota 188,69$. Potremmo consigliare un trade a breve termine se la criptovaluta si manterrà al di sopra della linea di downtrend.

BSV / USD

Tuttavia, se il prezzo dovesse scendere sotto 123,67$, la coppia BSV/USD potrebbe finire a 107$. Questo è un supporto fondamentale. Se dovesse cedere, la coppia diverrebbe negativa. Finché il prezzo rimane al di sotto della linea di downtrend, non vediamo alcuna possibilità d'acquisto: aspetteremo che il trend cambi prima di suggerire delle posizioni long.

XMR/USD

Monero (XMR) continua ad essere scambiata nel range 98,2939$ - 72$. Nell'intervallo l'andamento del prezzo è spesso altamente volatile e difficile da prevedere, perciò è meglio aprire posizioni long solo in caso di breakout dall'intervallo, o attendere che il prezzo si corregga sul supporto.

XMR / USD

La coppia XMR/USD ha formato un triangolo simmetrico e farà una mossa decisiva dopo un breakdown o un breakout. Un breakout del triangolo può offrire un'opportunità di acquisto con un target di 120$, mentre un breakdown del triangolo può comportare un calo a 60$. Al momento, non individuiamo alcun setup affidabile.

XLM/USD

Stellar (XLM) è ferma nel range 0,072545$ – 0,065$. Mentre i rialzisti supportano il prezzo sul margine inferiore dell'intervallo, i ribassisti difendono l'estremo superiore. Dopo un grave breakdown, se il prezzo non continua a scendere, offre un'opportunità di acquisto, perché indica una carenza di vendite a livelli inferiori.

XLM / USD

Un breakout con chiusura (ora UTC) al di sopra dell'EMA a 20 giorni sarà il primo segnale positivo, perché la coppia XLM/USD non chiude al di sopra dell'EMA dal 25 giugno.

Pertanto, i trader aggressivi possono acquistare in caso di chiusura (ora UTC) al di sopra dell'EMA, con stop loss a 0,065$. Si tratta di un trade in controtendenza, pertanto si consiglia di allocare solo il 50% delle posizioni abituali. Il primo target sarà un passaggio alla SMA a 50 giorni, e successivamente a quota 0,097795$.

Al contrario, se la coppia XLM/USD dovesse scendere sotto 0,065$, il downtrend riprenderebbe, e potremmo assistere ad un calo a 0,05$. 

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC.