L'exchange sudcoreano Bithumb annuncia 'Ortus', il suo nuovo trading desk over-the-counter

Bithumb, il più importante exchange di criptovalute in Corea del Sud, ha annunciato all'interno di un recente comunicato stampa il lancio di "Ortus": è questo il nome del suo nuovo trading desk over-the-counter (OTC), progettato per gli investitori istituzionali.

Sarà Bithumb Global Limited, filiale dell'azienda con sede a Hong Kong, a dirigere la piattaforma. Gli utenti potranno tuttavia sfruttarne i servizi soltanto dopo aver completato le necessarie procedure antiriciclaggioKnow-Your-Customer.

"Le istituzioni che intendono scambiare beni digitali devono aprire conti su exchange e desk OTC in tutto il mondo. Non sono tuttavia presenti reali soluzioni per chi desidera fornitori di liquidità aggregata o interdealer affidabili", ha spiegato Rahul Khanna, direttore della compagnia. "Per riempire questo vuoto di mercato, Ortus permetterà alle istituzioni di acquistare e vendere beni digitali su un network di fornitori internazionali di liquidità."

Il trading OTC consente agli investitori di effettuare grossi scambi in maniera diretta, senza dover necessariamente fare affidamento su intermediari, come ad esempio exchange. 

A novembre dello scorso anno, il celebre exchange statunitense di criptovalute Coinbase aveva lanciato un servizio di trading OTC. Qualche mese più tardi, anche la piattaforma di scambio Bittrex ha svelato il proprio trading desk OTC.

A gennaio persino Binance, il più importante exchange al mondo, ha annunciato un trading desk over-the-counter.