La State Securities Board del Texas sospende tre società fraudolente che promuovono criptovalute

La State Securities Board (SSB) del Texas ha emesso un'ordinanza di cease and desist d'emergenza nei confronti di una rete di società che operano nel settore delle criptovalute.

Il commissario dell'SSB Travis J. Iles ha preso provvedimenti l'11 luglio, sospendendo un gruppo di società che proponevano investimenti fraudolenti ai residenti dello stato. Le società sono state immediatamente sospese, e non potranno più offrire security in Texas fin quando non le registreranno ufficialmente.

L'ordine elenca tre società con sede nello Utah: Mild Mining LLC, Symatri LLC e NUI Social. Secondo l'SSB, Mintage Mining offrirebbe investimenti illegali e fraudolenti riguardanti il mining di criptovalute. Symatri, invece, starebbe emettendo una nuova moneta chiamata Kala, ed offrirebbe agli investitori l'opportunità di acquistare le attrezzature necessarie per minarla. Infine, NUI Social, pubblicizzata come una società di marketing multilivello che conta oltre 300.000 membri in 140 paesi, recluta individui per vari investimenti in criptovaluta.

Secondo l'ordinanza, le società avrebbero violato il Texas Securities Act, facendo "proposte ingannevoli al pubblico", promettendo un "rendimento straordinaro" fino al 250% annuo, spacciando i suoi prodotti per investimenti conformi alle leggi sulle security. Symatri inoltre non avrebbe mai rivelato i dettagli dei token Kala o fornito informazioni sui rischi dei suoi investimenti.

A gennaio, l'SSB ha emanato un'ordinanza simile nei confronti del noto progetto fraudolento Bitconnect, accusandolo di vendere security non registrate.