La seconda azienda di software al mondo offrirà prodotti basati su Blockchain

Secondo quanto riportato il 7 maggio da Bloomberg, Oracle Corp., la seconda azienda di software al mondo, lancerà dei prodotti basati su tecnologia Blockchain nei prossimi due mesi.

Il presidente del team di sviluppo Thomas Kurian ha annunciato che la compagnia rivelerà un prodotto del tipo platform-as-a-service entro fine maggio e alcune applicazioni basate su ledger decentralizzato a giugno.

La compagnia della Silicon Valley sta lavorando con il Banco de Chile per registrare le transazioni interbancarie su un hyperledger. Oracle ha anche lavorato con il governo nigeriano, che avrebbe intenzione di utilizzare la tecnologia blockchain per documentare dazi e oneri doganali. Secondo Bloomberg, i prodotti di Oracle verranno anche utilizzati dalle compagnie farmaceutiche nella gestione della catena di distribuzione dei medicinali.

Recentemente la tecnologia Blockchain è stata adottata con successo da importanti industrie. Ad aprile, la banca spagnola BBVA Bank è diventata la prima banca internazionale a concedere un prestito su blockchain. Secondo l'istituzione, l'utilizzo della tecnologia Blockchain ridurrebbe il tempo necessario per completare un prestito di 75 mln di euro di "di ore se non addirittura giorni".

A metà aprile, il gigante sudcoreano Samsung ha rivelato che utilizzerà la tecnologia Blockchain per gestire la sua catena di distribuzione globale. Il vice presidente Song Kwang-woo ha dichiarato che la divisione IT della compagnia, Samsung SDS, ha calcolato che implementando tale tecnologia si ridurrebbero i costi fino al 20 percento.