Il CEO di Circle accetta l'invito di Justin Sun, parteciperà al pranzo con Warren Buffet

Il CEO di Circle Jeremy Allaire, parteciperà al pranzo con il CEO di Berkshire Hathaway Warren Buffett, il CEO di Tron Justin Sun e il creatore di Litecoin Charlie Lee.

Allaire ha accettato di partecipare al tanto atteso pranzo da 4,6 milioni di dollari con Buffet, ben noto per le sue critiche a Bitcoin (BTC), per discutere dei problemi nell'industria delle criptovalute.

A soli tre minuti dal tweet-invito di Sun, Allaire si è dichiarato onorato di partecipare, aggiungendo che l'incontro sarà una grande opportunità sia per Buffet che per i tre rappresentanti della comunità crypto.

Il pranzo, annunciato quando a inizio giugno il CEO di Tron si aggiudicò l'asta di beneficienza di Buffet, si terrà il 25 luglio al Quince, un ristorante a tre stelle Michelin di San Francisco.

Allaire sarà quindi uno dei sette amici che potranno accompagnare Sun al suo incontro con Buffett. Il CEO di Tron ha dichiarato che annuncerà il resto del suo entourage entro i prossimi 7 giorni.

A metà giugno, il creatore di Litecoin (LTC) Charlie Lee è stato il primo ospite ad essere invitato.

Recentemente, Allaire ha dichiarato che il progetto Libra di Facebook opererà all'interno di uno schema di autorizzazioni closed-loop, e avrà perciò bisogno di requisiti normativi specifici. In passato, il CEO di Circle ha sottolineato la necessità di una maggiore certezza normativa nel settore.