I mercati delle criptovalute mantengono le soglie di supporto, BTC a quota 6.300$

Mercoledì, 19 Settembre: i mercati delle criptovalute stanno mantenendo i guadagni della giornata di ieri e oscillano attorno alle soglie di supporto. Anche se 16 delle 20 monete più popolari sono in rosso, la capitalizzazione complessiva del mercato è vicina ai livelli di ieri, secondo i dati di CoinMarketCap.

Grafico fornito da Coin360

Il Bitcoin (BTC) perde circa lo 0,12% rispetto alla quotazione di ieri, mantenendosi quindi sopra la soglia dei 6.300$, che aveva invece oltrepassato durante il calo della settimana scorsa. Al momento della stesura di questo articolo, la criptovaluta più famosa al mondo è scambiata a 6.334$, in rialzo di circa lo 0,48% rispetto alla settimana scorsa.

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph

Lievi perdite anche per Ethereum (ETH), in ribasso dello 0,2% rispetto alla quotazione di ieri. Dopo aver toccato un minimo di 177$, l'altcoin sembra essersi stabilizzata intorno ai 208$: ciò si traduce in un guadagno settimanale del 12% circa.

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte: Ethereum Price Index di Cointelegraph

La capitalizzazione complessiva delle 1.977 criptovalute elencate su CoinMarketCap si assesta a 198 mld di dollari.

Grafico della capitalizzazione complessiva del mercato. Fonte: CoinMarketCap

Le perdite tra le prime 20 criptovalute per capitalizzazione di mercato non superano il 2-3%, ad eccezione del Dogecoin (DOGE), che ha registrato un calo del 7,8%. L'altcoin è scambiato a 0,0056$, ed è quindi in calo del 13% sul grafico settimanale.

Qualche giorno fa, il CEO di SpaceX e Tesla Elon Musk ha chiesto aiuto allo sviluppatore di Dogecoin Jackson Palmer per liberarsi dei "fastidiosi" scammer che si spacciano per lui su Twitter

Bitcoin Cash (BCH) è in calo di quasi il 3 percento rispetto alla giornata di ieri, con una quotazione di 425$ circa.

Dopo l'ottima performance di ieri, Ripple (XRP), la terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, continua il suo trend positivo, guadagnando il 2,5% circa e finendo così ad una quotazione di 0,32$. Sul grafico settimanale, il token XRP è in rialzo del 24%.

Ieri, il ministro delle finanze tedesco Olaf Scholz ha espresso il suo scetticismo sulla possibilità che le criptovalute possano sostituire il denaro tradizionale.

Sempre nella giornata di ieri, il Comitato del Tesoro britannico ha richiesto maggiori regolamentazioni per il settore delle monete digitali, alla scopo di proteggere gli investitori dalla forte volatilità dei prezzi, scarsa protezione dei consumatori, attacchi informatici e riciclaggio di denaro.