Termina il "tax day" negli Stati Uniti, ulteriori rialzi per i mercati delle criptovalute

Continua la ripresa dei mercati delle criptovalute, con il Bitcoin (BTC) sopra quota 8.500$ e Ethereum (ETH) che si avvicina ai 600$, secondo i dati raccolti da Coin360.

COIN360

Nelle ultime 24 ore il prezzo del BTC è aumentato di oltre il 3%, con un valore di circa 8.549$. L'ultima volta che la criptovaluta ha raggiunto questo risultato è stato in data 25 marzo.

BTC Value & Volume

In calo anche la prevalenza del BTC, oggi pari a circa il 38,5%.

Chart

ETH in aumento di circa il 10% nelle ultime 24 ore, ed ora il suo prezzo è di 591$. L'ultima volta che la criptovaluta ha raggiunto questo risultato è stato in data 16 marzo.

ETH Value & Volume

Tra le dieci criptovalute più importanti elencate su CoinMarketCap, Ripple (XRP) mostra le prestazioni migliori, con un incremento di oltre il 20% nelle ultime 24 ore ed un prezzo di circa 0,87$.

Due giorni fa, al termine del "tax day"negli Stati Uniti, Tom Lee di Fundstrat ha pubblicato un sondaggio su Twitter, chiedendo ai propri iscritti quale prezzo avrebbe raggiunto il Bitcoin entro luglio di quest'anno.

La maggior parte dei votanti crede che la criptovaluta raggiungerà quota 12.000$ entro metà anno. Lee attribuisce questa nuova ondata di positività al "termine dei problemi legati alle tasse" e all'arrivo di "grossi investitori":

La scorsa settimana abbiamo assistito a numerose entità di Wall Street iniziare ad interessarsi al settore delle criptovalute, portando anche gli investitori istituzionali ad adocchiare questo nuovo mercato.

Tra le 75 monete più importanti elencate su CoinMarketCap, al momento solo DigiByte è in rosso, in calo di circa lo 0,5% nelle ultime 24 ore. Paradossalmente, uno degli utenti che ha partecipato al sondaggio sul Bitcoin di Tom Lee ha provato proprio a promuovere DigiByte, descrivendo la moneta come "il futuro delle criptovalute":

Il recente rialzo dei mercati ha portato i mezzi d'informazione tradizionali a discutere di Bitcoin. Il collaboratore di Cointelegraph Joseph Young ha commentato con tono negativo la gran quantità di previsioni, spesso contraddittorie, effettuate sul canale CNBC: