Analisi dei prezzi 28/06: BTC, ETH, XRP, BCH, LTC, EOS, BNB, BSV, ADA, TRX

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo sono unicamente quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente il punto di vista di Cointelegraph.com. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre le proprie ricerche prima di prendere una decisione definitiva.

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC.

Quando un'asset class sale del 275% in un arco di sei mesi, è probabile che si verifichino delle correzioni. Bitcoin (BTC) ha assistito ad una correzione molto violenta il 27 giugno. Il cofondatore di Fundstrat Global Advisers Thomas Lee ha affermato che l'iper volatilità di Bitcoin rappresenta un vantaggio per i trader esperti capaci di approfittare della sua volatilità. Tuttavia, per gli altri, ha consigliato un approccio a lungo termine.

Il fondatore di Galaxy Digital Mike Novogratz,prevede che Bitcoin si consoliderà tra i 10.000$ e i 14.000$. Crede che l'arrivo del progetto Libra di Facebook darà fiducia agli operatori istituzionali ad entrare nel settore.

Un aumento del volume in un trend rialzista indica un aumento della domanda. Il 26 giugno, il volume di trading di BTC su BitMEX è salito a 13 miliardi di dollari. Il suo CEO Arthur Hayes ha dichiarato che il volume e l'open interest mostrano che il mercato ribassista è ufficialmente finito. Cosa ci si può aspettare dalle criptovalute principali? Diamo un'occhiata ai grafici e analizziamoli.

BTC/USD

Il 27 giugno, Bitcoin ha cambiato direzione, passando da 13.973,50$ ad un minimo di 10.530,70$. Si tratta di un calo del 24,63% in un giorno. Il crollo nasce dal fatto che le impennate verticali non formano alcun supporto. Quindi, quando il prezzo inizia a scendere, gli acquirenti non intervengono finché non individuano un livello che può fungere da supporto. In questo caso, i rialzisti sono entrati in azione a livello del ritracciamento del 50%. L'EMA a 20 giorni si trova appena sotto questa soglia.

BTC / USD

In un forte trend rialzista, le correzioni durano di solito da uno a tre giorni. Attualmente, i rialzisti stanno tentando di far ripartire l'uptrend. Potrebbero trovare resistenza a 12.000$ e successivamente a 13.000$, ma il vero test sarà quello dei 13.973,50$. Se la coppia BTC/USD riuscirà a superare questa resistenza, lo slancio continuerà.

Al contrario, se i ribassisti difenderanno la prossima resistenza, la coppia potrebbe entrare in una fase di consolidamento per alcuni giorni. In basso, sotto 10.530,70$, il supporto successivo si trova a 9.977,33$, ossia il ritracciamento di Fibonacci del 61,8%. Se dovesse cedere, la valuta digitale si indebolirà e potrebbe scivolare fino alla SMA a 50 giorni.

ETH/USD

Nonostante Ether (ETH) abbia chiuso (fuso orario UTC) sopra 320,840$ il 26 giugno, completando un rounding pattern, avevamo suggerito ai trader di aspettare prima di acquistare. Volevamo consigliare un trade nel caso di un nuovo test del livello di breakout. 

ETH / USD

Tuttavia, la caduta del 27 giugno ha trascinato il prezzo verso l'EMA a 20 giorni, che ha retto. Attualmente, i rialzisti stanno cercando di spingere di nuovo la coppia ETH/USD sopra 320,840$. Entrambe le medie mobili sono in rialzo e l'RSI è in territorio positivo: i rialzisti sono quindi al comando. Pertanto, i trader possono acquistare il 50% delle posizioni desiderate in caso di breakout e chiusura sopra 320,840$. Lo stop loss per questo trade può essere mantenuto a 278$.

Tuttavia, se i rialzisti non dovessero riuscire a superare la prossima resistenza, i ribassisti tenteranno di trascinare il prezzo sotto l'EMA a 20 giorni. Il prossimo supporto si trova a livello della SMA a 50 giorni.

XRP/USD

Ripple (XRP) è crollata il 27 giugno, attivando il nostro stop loss consigliato nella precedente analisi. Attualmente sta cercando di trovare supporto sulla trendline del triangolo simmetrico. Se questo supporto dovesse reggere, i rialzisti tenteranno nuovamente di spingerlo sopra la linea di resistenza del triangolo.

Tuttavia, se la coppia XRP/USD dovesse rompersi, diventerà negativo. Attualmente, l'EMA a 20 giorni è in calo e l'RSI è sceso al di sotto dei 50. Ciò suggerisce che i ribassisti sono in vantaggio nel breve termine. Un calo sotto 0,35660$ farebbe ripartire il downtrend.

XRP / USD

BCH/USD

Il 27 giugno, Bitcoin Cash (BCH) è finita sotto entrambe le medie mobili. Attualmente, i rialzisti stanno tentando di spingerla di nuovo al di sopra dell'EMA a 20 giorni. Se il prezzo dovesse superare l'EMA, potrebbe raggiungere quota 515,35$. In alto, la zona compresa tra 515,45$ e la linea di resistenza del canale rappresenta un forte ostacolo.

BCH / USD

Al contrario, se i ribassisti trascineranno la coppia BCH/USD al di sotto della SMA a 50 giorni, potremmo assistere ad una correzione fino alla linea di supporto del canale. Un breakdown di questo supporto indicherà un cambiamento di trend. L'EMA a 20 giorni si sta appiattendo e l'RSI è appena sopra i 50, il che suggerisce un equilibrio tra rialzisti e ribassisti. Prima di consigliare delle posizioni long, aspetteremo che si formi un setup d'acquisto più affidabile.

LTC/USD

Litecoin (LTC) è scesa sotto l'EMA a 20 giorni il 26 giugno, attivando lo stop loss raccomandato nella nostra precedente analisi. Attualmente sta tentando di rimbalzare dalla SMA a 50 giorni. 

LTC / USD

In caso di successo, la coppia LTC/USD tenterà nuovamente di raggiungere la linea di resistenza del canale ascendente. Al contrario, se i ribassisti porteranno la coppia al di sotto della SMA a 50 giorni, potrebbe scivolare sulla linea di supporto del canale. Un breakdown di questo supporto indicherà un cambiamento di trend. L'EMA a 20 giorni è in ribasso e l'RSI è sceso sotto i 50: i ribassisti sono quindi in vantaggio nel breve periodo. Attualmente, la nostra opinione sulla criptovaluta è neutrale.

EOS/USD

EOS è scesa sotto le medie mobili il 26 giugno ed è finita sotto la linea di supporto del canale ascendente il giorno successivo. In questo modo, ha attivato il nostro stop loss a 6,40$. Attualmente, i rialzisti stanno cercando di riportare il prezzo all'interno del canale. In caso di successo, la valuta digitale potrebbe salire fino alle medie mobili.

EOS / USD

In caso contrario, la coppia EOS/USD potrebbe precipitare al prossimo supporto di 4,4930$. L'EMA a 20 giorni è in calo, ed è sul punto di completare un crossover ribassista, il che è un segno negativo. Anche l'RSI è in zona negativa. Non abbiamo trovato alcuna configurazione di acquisto affidabile, quindi non consigliamo dei trade.

BNB / USD

Binance Coin (BNB) è stata una delle criptovalute principali più forti. Anche se altre importanti criptovalute sono crollate, si è mantenuta vicina all'EMA a 20 giorni. Questo dimostra che i rialzisti continuano a comprarla dopo ogni calo.

BNB / USD

Attualmente i rialzisti stanno cercando di difendere l'EMA a 20 giorni. In caso di successo, è probabile una ripresa verso i massimi della vita. Un nuovo massimo indicherà la ripresa del trend rialzista. 

Al contrario, se la coppia BNB/USD dovesse scendere al di sotto dell'EMA a 20 giorni, potremmo assistere ad una correzione fino alla SMA a 50 giorni. Un breakdown sotto la SMA a 50 giorni sarà il primo segnale di un possibile cambio di trend. La divergenza negativa sull'RSI è un segnale di avvertimento che dovrebbe essere osservato da vicino. 

BSV/USD

Bitcoin SV (BSV) ha cambiato direzione da appena sopra 240$, finendo sotto l'EMA a 20 giorni. Attualmente, i rialzisti stanno tentando di farla rimbalzare dal supporto a 180$. 

BSV / USD

L'EMA a 20 giorni si è appiattita e l'RSI è tornato appena sopra i 50. Ciò indica una probabile azione range bound tra 175$ e 255,620$ nel breve periodo. Un eventuale breakout dell'intervallo riprenderà il trend rialzista, che ha un target di 307,789$. Se i ribassisti trascineranno la coppia BSV/USD al di sotto del supporto dell'intervallo, è possibile un calo fino alla SMA a 50 giorni.

ADA / USD

Anche se Cardano (ADA) ha superato quota 0,10$, non ha chiuso (fuso orario UTC) sopra la resistenza. Quindi, non ha attivato la proposta descritta nella nostra analisi precedente.

ADA / USD

Il mancato breakout ha attratto parecchie vendite, che hanno trascinato il prezzo verso la SMA a 50 giorni. I rialzisti stanno cercando di difendere questo livello. In caso di successo, la coppia ADA/USD potrebbe ritornare nel triangolo ascendente. Prenderà slancio in caso di breakout e chiusura (fuso orario UTC) sopra 0.10$. Tuttavia, se il prezzo non riesce a risalire, la coppia potrebbe subire una correzione a 0,77$.

TRX/USD

Tron (TRX) ha cambiato direzione una volta raggiunta quota 0,040$. Il pullback l'ha poi portata sotto l'EMA a 20 giorni. Attualmente sta tentando di rimbalzare sulla SMA a 50 giorni. L'EMA a 20 giorni si sta appiattendo e l'RSI è sceso al di sotto dei 50, il che indica un probabile consolidamento nel breve periodo.

TRX / USD

Se la coppia TRX/USD dovesse scendere al di sotto della SMA a 50 giorni, potrebbe scivolare fino alla linea di uptrend. Un eventuale breakdown di questa soglia sarà il primo segnale di un cambiamento di trend. In alto, la soglia degli 0,040$ continuerà a fare da resistenza. Un breakout e chiusura sopra 0,040$ indicherà la ripresa della mossa rialzista. Non abbiamo individuato alcun setup affidabile, pertanto non consigliamo di aprire posizioni long.

I dati di mercato sono forniti dall'exchange HitBTC.