Due produttori di salmone utilizzano la blockchain di IBM per tracciare le loro catene logistiche

Cermaq, società di allevamento di salmoni, e Labeyrie, azienda produttrice di salmone affumicato, hanno cominciato ad utilizzare la piattaforma blockchain di IBM per tracciare le loro catene di approvvigionamento dei prodotti.

In un recente comunicato stampa, Cermaq ha annunciato la sua collaborazione con Labeyrie e IBM Food Trust, la piattaforma blockchain di IBM, per permettere ai clienti di ottenere informazioni sulla “value chain” del salmone. D'ora in avanti tutti i prodotti di Cermaq verranno forniti con un CV e un codice QR, in modo che i consumatori possano controllare dettagli come:

"[...] l’origine [del pesce], quando è nato, da quale impianto di acqua dolce proviene, quanto era grande quando è stato trasferito in acqua di mare, in quale impianto di acqua di mare è stato allevato; ma anche informazioni inerenti alla salute e al benessere come ad esempio quali vaccinazioni ha ricevuto, con cosa è stato nutrito e quando è stato raccolto."

Labeyrie ha implementato un sistema di tracciabilità per due dei suoi prodotti di salmone norvegese affumicato, consentendo così agli acquirenti di visualizzare informazioni sull'intera catena di produzione del pesce, dall'uovo fino a quando il salmone viene venduto in negozio. Brede Løfsgaard, direttore delle vendite di Cermaq Norvegia, si è espresso sullo sviluppo del progetto affermando che è nato per rispondere all’esigenza dei clienti di avere una maggiore trasparenza.

Tracciare il cibo con la blockchain

Le più grandi società alimentari del mondo hanno attivamente integrato la tecnologia blockchain nelle loro catene di distribuzione. Secondo un annuncio pubblicato il 14 novembre, anche i colossi Carrefour e Nestlé hanno cominciato ad utilizzare la piattaforma blockchain Food Trust di IBM per tracciare la catena di approvvigionamento del latte artificiale per neonati.

Attraverso la piattaforma, le aziende mirano a migliorare la fiducia dei consumatori nella qualità dei prodotti, garantendo una maggiore trasparenza per l'intera catena logistica del latte artificiale prodotto da Laboratoires Guigoz. 

Il colosso americano della logistica UPS ha concluso con successo una spedizione di carne bovina dagli Stati Uniti al Giappone, verificata grazie alla tecnologia blockchain. La società ha recentemente annunciato di aver stretto una partnership con l’azienda agritech HerdX per incorporare la sua tecnologia di confezionamento in una rete blockchain, al fine di tracciare il tragitto percorso dalla carne bovina dal Kansas al Giappone.