Binance lancia Trust Wallet sul suo exchange decentralizzato

Binance, uno degli exchange di criptovalute più grandi al mondo, ha rilasciato il suo Trust Wallet sulla piattaforma di trading decentralizzata Binance DEX. La notizia è stata rivelata in un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph il 4 giugno.

Come riportato in precedenza, la società ha acquisito Trust Wallet - un wallet open source e decentralizzato che supporta nativamente ethereum (ETH) e i token basati su ETH - nell'estate del 2018. All'epoca, Binance aveva rivelato di voler utilizzarlo come wallet di default sul suo exchange decentralizzato (DEX), allora ancora in fase di sviluppo.

Da allora, Trust Wallet è stato arricchito con il supporto a diverse criptovalute, e la società ha in programma di supportare anche i token basati su protocolli che utilizzano l'algoritmo di consenso Proof-of-Stake (PoS).

Secondo il comunicato stampa di oggi, l'integrazione di Trust Wallet aiuterà gli utenti di Binance DEX a mantenere la custodia e il pieno controllo dei propri fondi, godendo al contempo di servizi di trading rapidi e veloci.

Oltre a fungere da wallet, Trust Wallet offre accesso alle applicazioni decentralizzate (DApps), sia su smartphone che nella versione desktop, grazie al protocollo WalletConnect, che connette le DApps ai wallet mobile utilizzando un sistema di cifratura end-to-end.

Secondo il comunicato stampa, in futuro Trust Wallet supporterà anche i protocolli di pagamento second layer, come Lightning Network, così come i servizi di staking. Secondo un annuncio pubblicato da Binance ad aprile, il supporto allo staking arriverà entro la fine del Q2 2019.

Come riportato questo fine settimana, il sito web di Binance DEX ha annunciato l'implementazione del geo-blocking per impedirne l'accesso agli utenti di 29 paesi a partire dal 1 luglio 2019, compresi Stati Uniti, Bielorussia, Cuba, Iran, Siria e Venezuela. Tuttavia, gli utenti saranno comunque in grado di avvalersi dei wallet che supportano la blockchain nativa Binance Chain.

Ieri, Cointelegraph ha segnalato che Binance sta testando una stablecoin ancorata alla sterlina inglese e basata su Binance Chain. Il CEO di Binance Changpeng Zhao ha confermato il rumor, affermando che la moneta è in fase di test.