Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, EOS, Litecoin, Binance Coin, Stellar, Cardano, TRON: Analisi dei prezzi, 24 maggio

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo sono unicamente quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente il punto di vista di Cointelegraph.com. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre le proprie ricerche prima di prendere una decisione definitiva.

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC.

Brian Kelly, gestore di diversi fondi crypto, crede che il prezzo di Bitcoin cresca ulteriormente nei prossimi mesi grazie al famoso "halvening", previsto per il 2020. Kelly consiglia agli investitori di comprare intorno ai livelli attuali e di dedicare tra l'1% e il 5% del proprio portfolio alle criptovalute.

Il CEO di Morgan Creek Capital Mark Yusko ritiene che, nei prossimi 10 anni, gli investimenti in Bitcoin supereranno il fondo di investimento S&P 500. Secondo Yusko, la bassa correlazione delle criptovalute con le altre asset class è un ulteriore motivo per cui dovrebbe essere presente nel portfolio di ogni investitore.

Oltre al Bitcoin, anche le altcoin stanno trovando utilizzi in vari settori: ad esempio, l'Enterprise Ethereum Alliance ha delineato vari casi d'uso per il settore immobiliare. E ad esaminare gli utilizzi di blockchain e criptovalute, non sono solo le società del settore. Elvira Nabiullina, governatrice della Banca di Russia, è interessata ad una criptovaluta basata sull'oro, poiché ritiene che migliorerà gli accordi reciproci con le giurisdizioni di vari paesi in tutto il mondo.

BTC/USD

Il trend di Bitcoin (BTC) è rialzista. Il 23 maggio, il primo supporto a 7.413,46$ ha retto, il che è un segnale positivo. Entrambe le medie mobili sono in aumento e l'RSI è in territorio positivo. Ciò suggerisce che i rialzisti sono in vantaggio.

Un eventuale breakdown del supporto a 7.413,46$ e dell'EMA di 20 giorni indicherebbe che il momento si è indebolito. Se l'EMA dovesse cedere, la coppia BTC/USD potrebbe passare al supporto successivo a livello della SMA a 50 giorni e successivamente a 5.900$. Crediamo che quest'ultimo regga.

In alto, se la coppia supererà quota 8.496,53$, potrà raggiungere la prossima resistenza a 10.000$, che dovrebbe rivelarsi abbastanza forte. Non abbiamo trovato alcun setup affidabile, perciò non abbiamo trade da suggerire.

ETH/USD

Negli ultimi giorni, Ethereum (ETH) ha difeso il supporto a 225,39$. Ciò mostra una forte domanda a livelli più bassi. Entrambe le medie mobili sono in aumento e l'RSI è in territorio positivo. Questo dimostra che i rialzisti sono al comando.

I rialzisti cercheranno ora di spingere la coppia ETH/USD verso la resistenzaa 268,24$. Sopra tale soglia, è possibile un'impennata fino alla zona di resistenza 300$ - 322$. La coppia perderà slancio una volta superata l'EMA a 20 giorni e il trend diventerà ribassista se la SMA a 50 giorni dovesse cedere. Al momento non abbiamo individuato alcun setup d'acquisto vantaggioso.

XRP/USD

Ripple (XRP) sta tentando di rimbalzare dall'EMA a 20 giorni. Un forte rimbalzo dai livelli attuali può portarla alla resistenza a quota 0,45$. Se i rialzisti riusciranno a superarla, l'impennata può estendersi a 0,60$. Anche se ci sono resistenze minori a 0,50$ e 0,55$, ci aspettiamo che vengano superate.

Attualmente entrambe le medie mobili si stanno appiattendo. Questo mostra un equilibrio tra rialzisti e ribassisti. Un breakdown dell'EMA a 20 giorni potrebbe far affondare la coppia XRP/USD al prossimo supporto, ossia la SMA a 50 giorni. Essa si trova appena sopra il supporto orizzontale di 0,33108$, che dovrebbe reggere. I trader possono mantenere lo stop loss delle loro posizioni long a 0,2750$.

BCH/USD

Bitcoin Cash (BCH) è rimbalzata dall'EMA a 20 giorni il 23 maggio. I rialzisti stanno tentando di spingere il prezzo verso la resistenza a 450$. Entrambe le medie mobili sono in rialzo e l'RSI si trova in zona positiva. Ciò dimostra che i rialzisti sono in vantaggio.

Tuttavia, prevediamo una forte resistenza tra 450$ e la linea di resistenza del canale ascendente. La coppia BCH/USD si indebolirà se verrà respinta dall'area di resistenza, scendendo sotto l'EMA a 20 giorni. I prossimi supporti sono la SMA a 50 giorni, e la linea di supporto del canale. Prima di consigliare dei trade, aspetteremo che si formi un setup d'acquisto più vantaggioso.

EOS/USD

EOS è rimbalzata bruscamente dall'EMA a20 giorni. Questo è un segno positivo, in quanto indica la presenza di acquisti durante i cali. I rialzisti proveranno ora a scavalcare la resistenza a 6,8299$. In caso di successo, la coppia può impennarsi a 9$. Entrambe le medie mobili sono in crescita e l'RSI è in territorio positivo. Ciò dimostra che i rialzisti sono in vantaggio. L'unico campanello d'allarme è la divergenza negativa che si sta formando sull'RSI.

Ci aspettiamo una forte resistenza 6,8299$. È probabile che un'eventuale inversione dalla resistenza trovi supporto all'EMA a 20 giorni. La coppia EOS/USD si indebolirà se dovesse scendere al di sotto delle medie mobili. Se supererà quopta 6,8299$ e si manterrà sopra tale soglia, potremmo consigliare delle posizioni long.

LTC/USD

Litecoin (LTC) ha superato la resistenza dei 91$ con forza. Questo è un segno positivo. I rialzisti cercheranno ora di superare la resistenza a 107$. In caso di successo, la criptovaluta potrebbe raggiungere il target di 158,91$. Entrambe le medie mobili sono in rialzo e l'RSI si trova in territorio positivo. I rialzisti sono quindi al comando.

Durante l'ultimo pullback, la coppia LTC/USD ha difeso il supporto a 84,3439$. Questo è un segnale rialzista, in quanto forma una nuova base per la criptovaluta. Un'eventuale rottura di questo supporto si tradurrebbe tuttavia una caduta a 74,6054$. I trader possono spostare lo stop loss delle loro posizioni long a 80$. Non ci piace la divergenza negativa sull'RSI, quindi, preferiamo contenere i rischi.

BNB/USD

Binance Coin (BNB) continua ad essere la criptovaluta più forte tra quelle principali, poiché sta costantemente segnando nuovi massimi storici. A differenza delle precedenti occasioni, dopo aver raggiunto la linea di resistenza la valuta digitale non ha subito alcuna correzione. Ciò significa che i rialzisti vogliono mantenere le loro posizioni, in attesa di un'ulteriore impennata.

La coppia BNB/USD sta tentando di superare la linea di resistenza ancora una volta. Se ci riuscirà, potrà raggiungere quota 40,2919564$. Con entrambe le medie mobili in rialzo e l'RSI in zona overbought, i rialzisti sono in netto vantaggio. La nostra previsione rialzista non sarà valida se la coppia verrà respinta dalla linea di resistenza, finendo sotto le medie mobili.

XLM/USD

Stellar (XLM) sta cercando di mantenersi al di sopra delle medie mobili, che si stanno appiattendo. Anche l'RSI è sceso appena sotto i 50. Ciò indica un equilibrio tra rialzisti e ribassisti.

Una caduta sotto le medie mobili potrebbe far affondare la coppia XLM/USD a 0,088542$. Successivamente, potrebbe rimanere bloccata nell'intervallo da 0,088542$ - 0,14861760$ per le prossime settimane.

Viceversa, se i rialzisti riusciranno a difendere le medie mobili, spingendo il prezzo sopra 0,14861760$, la coppia potrebbe guadagnare momento e impennarsi a 0,22466773$. Attenderemo una chiusura (fuso orario UTC) sopra 0,14861760$ prima di proporre dei trade.

ADA/USD

I rialzisti stanno lottando per mantenere Cardano (ADA) sopra le medie mobili. Sebbene abbiano comprato dopo il calo sotto l'EMA a 20 giorni verificatosi il 23 maggio, non sono stati in grado di spingere la criptovaluta più in alto.

Un'eventuale chiusura (fuso orario UTC) sotto 0,073$ potrebbe riusultare in un calo verso il supporto a 0,057898$. Entrambe le medie mobili si stanno appiattendo e anche l'RSI è vicino a 50. Ciò fa pensare ad un probabile consolidamento.

Tuttavia, se la coppia ADA/USD riuscirà a mantenere i livelli attuali e a superare quota 0,094256$, completerà un pattern di inversione che ha un target di 0,161275$. Pertanto, manteniamo valida la proposta fornita in una delle analisi precedenti.

TRX/USD

Tron (TRX) ha difeso il supporto a livello delle medie mobili e sta tentando di risalire al di sopra della resistenza a 0,02815521$. Se il prezzo si mantiene al di sopra di questo livello, la valuta digitale potrebbe guadagnare momento. Tuttavia, poiché ha registrato un considerevole numero di breakout falliti negli ultimi mesi, aspetteremo che il prezzo rimanga sopra l'intervallo per alcuni giorni prima di confermare l'inizio di un nuovo trend rialzista. Il target da tenere d'occhio è 0,040$, e successivamente 0,050$.

Al contrario, se la coppia TRX/USD cambierà direzione dopo aver raggiunto la resistenza e finirà sotto 0,0250$, può passare al supporto successivo a 0,02094452$. Entrambe le medie mobili sono piatte e l'RSI è appena sopra i 50. Per ora, i trader possono mantenere lo stop loss sulle proprie posizioni long a 0,0209$.

I dati di mercato sono forniti dall'exchange HitBTC. I grafici per le analisi sono forniti da TradingView.