Mercati delle criptovalute calmi ma con qualche calo, Bitcoin a quota 3.620$

Giovedì 14 febbraio — la maggior parte delle criptovalute si mantiene sui livelli registrati nella giornata di ieri, mentre qualcuna subisce delle leggere perdite, come evidenziano i dati Coin360.

Grafico fornito da Coin360

Il Bitcoin (BTC) è in calo dello 0,19% rispetto alla giornata di ieri, con una quotazione di circa 3.620$. Nell'ultima settimana, la criptovaluta più famosa al mondo ha guadagnato il 6,38%, mentre è in calo del 2% a livello mensile.

Grafico settimanale del valore del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH), che l'11 febbraio ha riconquistato il titolo di seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è in ribasso dello 0,31%, con un valore di 121,75$. La capitalizzazione di mercato dell'altcoin si aggira sui 12,7 miliardi di dollari, superando quella di Ripple (XRP) di quasi 200 milioni.

Grafico settimanale del valore del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ripple è in rialzo dello 0,07%, con una quotazione di 0,303$. Il grafico settimanale dell'altcoin descrive un incremento del 3,83% circa, grazie ai guadagni registrati dopo il minimo settimanale di 0,291$ dell'8 febbraio.

Grafico settimanale del valore di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Nella giornata di ieri, Ripple ha aggiornato XRP Ledger alla versione 1.2.0, integrando una serie di emendamenti, tra cui MultisignReserve, fixTakerDryOfferRemoval e fix1578.

La performance migliore di oggi è quella di NEM, che ha guadagnato il 4%, finendo a quota 0,042$. Stabile Bitcoin Cash (BCH), in ribasso dello 0,25%, con un valore di 122,25$.

La capitalizzazione complessiva del mercato si aggira sui 120 miliardi di dollari, mentre il volume giornaliero di scambi è attualmente pari a 19,6 miliardi.

Capitalizzazione complessiva del mercato. Fonte: CoinMarketCap

Intanto, i dubbi sugli accordi commerciali Cina-Stati Uniti continuano ad incidere sui prezzi dei future sull'oro.

Oggi, il colosso bancario JPMorgan Chase (JPM) ha annunciato la propria criptovaluta, chiamata JPM Coin, pensata per incrementare l'efficienza di alcune tipologie di transazione. Inizialmente JPM Coin verrà utilizzata per incrementare la velocità delle transazioni fra grosse aziende, che con i metodi tradizionali, come ad esempio SWIFT, richiedono in molti casi più di un giorno