Ethereum combinerà lo sharding all'upgrade Casper

Durante l'Ethereum Core Devs Meeting #40 di venerdì 15 giugno, gli sviluppatori di Ethereum (ETH) hanno parlato dei prossimi aggiornamenti più importanti del network ETH.

https://twitter.com/ethereum/status/1007622548211884032

Il punto principale del meeting è la riprogrammazione del rilascio di due upgrade principali, l'aggiornamento Casper e l'introduzione dello sharding. Casper sarebbe dovuto arrivare per conto suo come uno smart contract, ma pare che verrà invece rilasciato su uno shard sidechain.

Lo sharding, annunciato dal cofondatore di ethereum Vitalik Buterin ad aprile, è un metodo per aumentare il numero di transazioni che una blockchain può elaborare. Con lo sharding, i nodi memorizzeranno solo una parte del ledger, ma ognuno di questi shard potrà accedere alle informazioni degli altri.

Casper FFG fu pubblicato per la prima volta ad ottobre del 2017, come "sistema di finality basato su Proof of Stake (PoS) che sovrascrive l'esistente blockchain Proof of Work (PoW)". Il suo obbiettivo era quello di convalidare "le finality attraverso depositi e incentivi cripto-economici".

Alla fine di aprile è stata introdotta la Ethereum Improvement Proposal (EIP) n.1011: Hybrid Casper FFG, che mira a risolvere il problema associato al mining di criptovalute attraverso un sistema di consenso ibrido. Uno dei punti della proposta è quello di ridurre il block reward per i miner da 3 ETH a 0,6 ETH.

Come affermato da Buterin nell'ultimo meeting, i due upgrade spingerebbero la chain fino al suo "massimo teorico" in termini di scalabilità. Buterin ha dichiarato che la riprogrammazione degli aggiornamenti ridurrebbe l'ammontare da depositare per partecipare alla messa in sicurezza della rete da 1.500 ETH a 32 ETH, rendendo così la partecipazione allo staking "più abbordabile". Il nuovo modello consentirebbe agli sviluppatori di lanciare Casper senza disturbare la rete Ethereum.

"Il componente Casper è separato dalla chain principale, ciò significa che può essere sviluppato in modo meno invasivo, sotto forma di chain separata con le proprie regole."

Come riportato recentemente da Cointelegraph, il gigante del web Google ha cercato di far entrare Vitalik Buterin nel suo team. Buterin ha pubblicato e successivamente eliminato un tweet con lo screenshot di un e-mail contente la proposta di Google e un sondaggio per i suoi follower.