Apparse su Facebook delle false pubblicità che promettono investimenti sulla rete Telegram

Secondo quanto riportato dal sito di notizie russo Kommersant, su Facebook circolerebbero degli annunci fraudolenti che promettono guadagni facili tramite la piattaforma Telegram Open Network (TON).

Secondo l'articolo, sul social network sarebbero comparsi degli annunci pubblicitari che promuovono una pagina Facebook chiamata “Successful Investor”. Una volta cliccato, l'annuncio porta a un sito web che ricorda quello del famoso sito russo di tecnologia RBC, contenente dei link ad un articolo dove compare uno "schema unico" di guadagni e un form di registrazione per la presunta piattaforma TON.

Dopo che gli utenti inseriscono il loro indirizzo e-mail e numero di telefono all'interno del modulo, il sistema promette guadagni da 150$ a 235$ al giorno. Facendo un whois del sito, si può notare che il dominio è stato registrato il 30 agosto.

La vera piattaforma TON non è in realtà ancora stata rilasciata. Ad agosto, tre investitori anonimi dell'initial coin offering privata di Telegram, che ha raccolto l'enorme cifra di 1,7 miliardi di dollari, hanno dichiarato che la società ha confermato che emetterà i primi token Gram entro ottobre.

All'inizio di questo mese, Telegram ha lanciato sul suo sito web il testnet explorer per la rete TON, due mesi prima del lancio della valuta digitale Gram.

Ad aprile, come segnalato da Cointelegrap, Telegram ha permesso a un numero selezionato di sviluppatori di accedere a una versione di test privata della blockchain TON. A quanto pare, gli sviluppatori hanno confermato che la blockchain è dotata di "una velocità di transazione estremamente elevata".

La startup software TON Labs, gestita dagli investitori del token di Telegram, sta costruendo un compilatore Solidity per la sua blockchain. Questo linguaggio di programmazione viene utilizzato principalmente per sviluppare smart contract sulla rete Ethereum, e renderebbe quindi la blockchain TON compatibile con Ethereum DApps.