Tesoro USA: Libra deve essere conforme agli standard antiriciclaggio

Secondo Sigal Mandelker, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Libra dovrà soddisfare i più elevati standard antiriciclaggio (AML) e contro il finanziamento del terrorismo.

Le osservazioni di Mandelker sono state riportate dal sito di notizie Reuters il 10 settembre.

Le criptovalute devono essere conformi

Secondo il rapporto, Sigal Mandelker ha anche dichiarato ai giornalisti a Ginevra che qualsiasi criptovaluta - Libra compresa - che intende operare negli Stati Uniti deve soddisfare gli standard normativi locali.

Regolatori ancora preoccupati per Libra

I regolatori finanziari di tutto il mondo sono preoccupati per Libra: recentemente, durante una conferenza, l'esponente della Banca Centrale Europea Yves Mersch ha affermato che la stablecoin di Facebook è "accattivante ma insidiosa".

Una delegazione di autorità di regolamentazione degli Stati Uniti ha visitato la Svizzera, Paese in cui ha sede il progetto Libra, per indagare sulla stablecoin e incontrare le autorità di regolamentazione locali. Tuttavia, come riportato da Cointelegraph a fine agosto, pare che la visita non abbia risolto le preoccupazioni dei regolatori statunitensi.

Facebook sta anche tentando di influenzare i regolatori statunitensi intensificando l'operato dei suoi gruppi di pressione con delle nuove assunzioni.

L'unica voce fuori dal coro sembra essere quella di Mark Carney, governatore della Bank of England, secondo cui una criptovaluta come Libra sarebbe in grado di trasformare il sistema finanziario globale andando a rimpiazzare il dollaro statunitense.