Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, EOS, Litecoin, Cardano, Stellar, IOTA, TRON: Analisi dei prezzi, 30 luglio

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo sono unicamente quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente il punto di vista di Cointelegraph.com. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre le proprie ricerche prima di prendere una decisione definitiva.

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC.

Il CEO del Fatfish Internet Group Kin-Wai Lau ritiene che un exchange-traded fund (ETF) basato sul bitcoin potrebbe diventare realtà entro "un paio di mesi". Tuttavia, gli esperti del settore hanno opinioni discordanti sull'effettiva necessità di un ETF sul bitcoin.

Hester M. Peirce della Securities and Exchange Commission (SEC) è l'unico membro della commissione ad avere espresso il suo dissenso riguardo al rifiuto dell'ETF dei gemelli Winklevoss da parte del regolatore americano. Peirce ritiene che un ETF potrebbe istituzionalizzare il mercato dei Bitcoin e portare maggiore trasparenza al trading di criptovalute.

Un sondaggio condotto da Wells Fargo/Gallup tra gli investitori statunitensi ha rilevato che il 75% dei partecipanti considera il Bitcoin un investimento "molto rischioso", mentre il 23% lo considera "moderatamente rischioso". Questo dimostra che un ETF approvato dalla SEC potrebbe attirare numerosi nuovi investitori.

Se gli investitori seguono i giusti principi, anche le valute digitali possono essere scambiate a livelli di rischio gestibili, come abbiamo fatto negli ultimi mesi. Abbiamo considerato solo setup affidabili, riscuotendo profitti parziali a intervalli regolari ed alzando gli stop loss per minimizzare i rischi dei nostri lettori ove possibile.

Tuttavia, nessuna previsione è corretta al 100%, quindi è sempre buona norma chiudere le proprie posizioni agli stop loss raccomandati per proteggere il proprio capitale.

BTC/USD

Il Bitcoin sembra "stanco". È sceso al di sotto della piccola linea di uptrend, indice che lo slancio rialzista si sta indebolendo.

https://www.tradingview.com/x/5C0Yf9R1/

Se non riuscirà a superare la linea degli 8.566,4$, calerà di nuovo a livello della soglia di breakout, 7.750$. L'EMA a 20 giorni è in prossimità dei 7.600$ e punta verso l'alto.

Quindi, consigliamo di mantenere lo stop loss di 7.400$ sulle posizioni aperte a 6.650$. La coppia BTC/USD guadagnerà slancio una volta superata quota 8.566,4$.

ETH/USD

Negli ultimi sei giorni, Ethereum non è riuscita a superare la SMA a 50 giorni. Perciò molti trader hanno liquidato le proprie posizioni, spingendo i prezzi al di sotto del supporto della trendline.

https://www.tradingview.com/x/SW6rqFDO/

La coppia ETH/USD può ora scivolare al prossimo supporto, che si trova a 440$, oppure ancora più in basso a 404,99$. Ciò allargherebbe il range a 404,99$ - 496,36$.

La valuta digitale guadagnerà slancio solo chiudendo al di sopra dei 500$.

Consigliamo di mantenere lo stop loss sulle proprie posizioni a 400$.

XRP/USD

Negli ultimi nove giorni Ripple è rimasta all'interno di un intervallo ristretto compreso tra 0,435$ e 0,47$.

https://www.tradingview.com/x/afjuWUm8/

La coppia XRP/USD avrà un andamento più deciso solo al susseguirsi di un breakout o di un breakdown dal range 0,4242$ – 0,51978$.

Anche se la divergenza positiva sull'RSI fa ben sperare, è meglio attendere più acquisti prima di considerare dei trade.

BCH/USD

Le medie mobili hanno completato un crossover rialzista, e l'EMA a 20 giorni fornisce supporto a Bitcoin Cash dal 20 luglio. Ciò conferma che la media mobile è effettivamente un solido supporto.

https://www.tradingview.com/x/tXQAGkai/

Nella parte superiore del grafico, la linea di downtrend continua a fornire parecchia resistenza. Nei prossimi giorni, la coppia BCH/USD supererà la linea di downtrend oppure scenderà sotto l'EMA a 20 giorni.

Nel primo caso, la zona compresa tra 880$ e 934$ continuerà a fare da resistenza. Nel secondo caso, i supporti si trovano a 670$ e 745$.

Consigliamo ai trader di mantenere le proprie posizioni long, alzando però lo stop loss a 740$ per ridurre i rischi.

EOS/USD

L'EMA a 20 giorni è piatta, e anche la SMA a 50 giorni si sta appiattendo. Entrambi questi indicatori fanno pensare ad un consolidamento di EOS nell'intervallo 6,8926$ - 9,4456$.

https://www.tradingview.com/x/IY8Hl2Jf/

La coppia EOS/USD dovrebbe ora scendere a 7,7$ e successivamente al margine inferiore dell'intervallo, 6,8926$. Un breakdown dal range sarà uno sviluppo negativo, che può comportare un calo più accentuato, a 5,1$ o addirittura a 4,3396$.

Avremo opinioni rialziste su questa valuta virtuale solo in caso di chiusura al di sopra del range. I target di un eventuale breakout saranno 11,9986$ e 15$. Quindi, manteniamo valido il trade proposto il 25 luglio.

LTC/USD

Il 24 e il 25 luglio, Litecoin non è riuscita a superare quota 91$, ed è quindi scesa al di sotto del range 80$ - 91$. Da qui, un breakdown potrebbe far precipitare i prezzi al margine inferiore del range 74,074$ - 91,146$.

https://www.tradingview.com/x/e5JrA90e/

La coppia LTC/USD sta formando un promettente pattern di base, e diventerà positiva se riuscirà a rimanere sopra quota 91,146$ per almeno tre giorni.

Scendendo invece al di sotto dei 74$, la criptovaluta potrebbe scivolare a 57$.

Non ci sono trade su questa coppia, almeno finché rimarrà all'interno del range. 

ADA/USD

Cardano sembra debole. Non è stata in grado di raggiungere la linea di downtrend del triangolo discendente. Ha un forte supporto vicino a 0,153$, fornito dalla linea orizzontale e dalla SMA a 50 giorni.

https://www.tradingview.com/x/fkdWIsTd/In caso di breakdown da questi supporti, la coppia ADA/USD potrebbe scivolare a 0,12$. Pertanto, consigliamo di mantenere lo stop loss sulle proprie posizioni a 0,14$.

La valuta digitale mostrerà i primi segni di recupero se riuscirà a superare la linea di downtrend del triangolo discendente. Diventerà positiva solo sopra 0,181617$. Entrambe le medie mobili si sono appiattite, il che aumenta le probabilità di formazione di un intervallo.

XLM/USD

Stellar non ha trovato acquirenti sopra 0,32$ e ha perciò cambiato rotta, finendo al di sotto della linea di uptrend. Ora può correggersi in prossimità dell'EMA a 20 giorni, che dovrebbe offrire solido supporto.

Se, rimbalzando dall'EMA a 20 giorni, la valuta digitale risalirà al di sopra di 0,32$, allora ritesterà di nuovo quota 0,36$.

Invece, scendendo al di sotto dell'EMA, la coppia XLM/USD potrebbe crollare al prossimo supporto, che si trova a 0,2544$. Quindi, gli investitori possono mantenere lo stop loss sulle proprie posizioni long appena sotto l'EMA a 20 giorni.

IOTA/USD

Negli ultimi quattro giorni, IOTA non è riuscita a superare l'EMA a 20 giorni. Ciò aumenta le probabilità di una caduta al supporto critico di 0,9150$.

https://www.tradingview.com/x/lvydhIlm/

La valuta digitale ha formato uno schema a triangolo discendente, che si completerà in caso di chiusura sotto 0,9150$. Se i rialzisti dovessero trascinare la coppia IOTA/USD sotto i minimi del 29 giugno di 0,8851$, essa potrebbe scendere a 0,666$, o ancora più in basso a 0,5721$.

Quindi, consigliamo ai trader di chiudere in perdita il 50% delle loro posizioni long ai prezzi attuali, e mantenere uno stop loss di 0,8850$ su quelle rimanenti.

Il primo segno di un cambio di trend si avrà quando la valuta virtuale riuscirà a mantenersi al di sopra della linea di downtrend del triangolo. Fino ad allora, tutte le risalite saranno caratterizzate da forti vendite.

TRX/USD

Tron ha superato la linea di downtrend il 29 luglio, senza però chiudere sopra la SMA a 50 giorni. È la seconda volta che la valuta digitale fa marcia indietro una volta sfiorata la SMA, il che conferisce ancora più resistenza a tale soglia.

https://www.tradingview.com/x/tVMf7yg6/

Attualmente, la coppia TRX/USD sta cercando di ottenere supporto a livello della linea di downtrend e dell'EMA a 20 giorni. Se non dovesse riuscirci, il prossimo supporto sarà a 0,03275$.

La valuta digitale guadagnerà slancio solo se riuscirà a mantenersi al di sopra della SMA a 50 giorni. Al momento non abbiamo individuato alcun trade vantaggioso.

I dati di mercato sono stati forniti dalla piattaforma di exchange HitBTC. I grafici per le analisi sono stati forniti da TradingView.